Connect with us

Congiuntivo

Le vacanze del Covid, Avventure nel Mondo sceglie la Basilicata

Published

on

Castelmezzano meta del tour operator Avventure nel mondo

I borghi lucani: meta ideale per un turismo che privilegia le aree meno affollate, a contatto con la natura. In questo periodo l’unico turismo possibile. 

L’ha compreso bene anche Avventure nel Mondo, il tour operator che da 1970 propone l’esplorazione in tutto il mondo, lontana dai percorsi convenzionali. Quest’anno, infatti, considerando le difficoltà del viaggio all’estero ha potenziato il viaggio in Italia e ha chiesto ai propri coordinatori di proporre mete italiane.

Pierfrancesco Barba, coordinatore di Avventure nel mondo, guida escursionista e gestore di case vacanza a Castelmezzano, ha proposto due itinerari nelle Dolomiti lucane di otto giorni, Dolomiti Lucane Trek e Dolomiti lucane family, proposte che sono state entrambe approvate ed ufficialmente entrate nel catalogo del tuor operator.

I viaggi prevedono come base Castelmezzano ed  escursioni a a Pietrapertosa e a Matera, l’esperienza del volo dell’angelo, la visita all’incantevole Parco di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti lucane, l’alloggio in piccoli alberghetti o in case private. 

Questo è il tipo di turismo che immaginiamo per la nostra regione. 

Le strade sono due o aspettare, come stanno facendo altri imprenditori, che sia sempre qualcun altro a risolvere i problemi , oppure osare, proporre, come ha fatto Pierfrancesco Barba.

«L’obiettivo è la destagionalizzazione e l’allungamento del soggiorno. Quest’estate potrebbe essere il momento giusto. Non lo sappiamo cosa accadrà alla domanda turistica. Certamente non tutti quelli che normalmente si recano all’estero quest’anno si sposteranno in mete italiane. Lo vedremo. Intanto facciamo la nostra parte per portarne una parte in Basilicata.»